Anselmo Galbusera: la sfida globale di Multicatering

con Nessun commento

In un contesto sempre più globalizzato è di vitale importanza, soprattutto per le aziende che puntano a crescere, rivolgere la propria attenzione non soltanto al mercato domestico ma guardare oltre confine. Multicatering, società di cui è Consigliere di Amministrazione Anselmo Galbusera, è un felice esempio di come sia possibile individuare opportunità di business a livello internazionale, offrendo servizi su misura per le aziende che operano in località remote o caratterizzate da contesti sfavorevoli per questioni climatiche e/o legate a tensioni geopolitiche. Dal 1993, la società opera nel settore dei servizi di catering, venendo incontro alle necessità di aziende che svolgono attività all’estero, con l’obiettivo di farle sentire “a casa”. Un esempio significativo è costituito dai servizi offerti da Multicatering a favore di multinazionali che operano in vari settori, tra cui il comparto dell’oil & gas.

L’offerta di Multicatering trae spunto dalla tradizione della cucina italiana. Tuttavia, anche su questo fronte, la società si mostra aperta al mondo, con menù che attingono ai piatti internazionali delle cucine locali ed etniche, adattandoli alle richieste e al gusto dei clienti.

Nata nella prima metà degli anni ‘90 in Lombardia, Multicatering ha debuttato nel 1998 sul mercato algerino, per poi espandersi nel 2000 in Kazakistan, tra il 2010 e il 2013 in Congo e Mozambico ed arrivare nel 2013 anche sul mercato serbo. Nel corso degli anni, Multicatering, che si avvia verso il venticinquesimo anniversario dalla sua fondazione, ha rivolto particolare attenzione anche agli aspetti etici connessi con i valori dell’attenzione verso la clientela, il rispetto e la valorizzazione delle risorse umane, nonché l’impegno verso la salvaguardia ambientale e della sicurezza sui luoghi di lavoro. Nella maggior parte dei Paesi in cui opera, inoltre, Multicatering ha conseguito le principali certificazioni di qualità (tra cui ISO 9001, ISO 14001, ISO 22000, ISO 26000 e OHSAS 18001).